Recensione Eye Movement Integration Book

Eye Movement Integration (EMI) è un trattamento neuroterapeutico completo che favorisce e facilità l’elaborazione di  esperienze  stressanti e sindromi post-traumatiche da stress. 

In questo libro gli autori descrivono la biologia del trauma, riferendosi alle nuove richerche nel campo delle neuroscienze e in particolare modo si riferiscono  alla teoria polivagale di S. Porges e  contributi di  Daniel Siegel.

Gli autori grazie alla loro personale esperienza in terapie come la Gestalt, EMDR, TMC,  esortano i punti di forza di questo nuovo approccio e ne delineano anche alcune ipotesi di integrazione metodolologica con altre  tecniche terapeutiche.

Un libro ricco di spunti e casi clinici trattati con EMI, indirizzato a tutti i giovani psicologi che vogliono  conoscere un approccio breve e mirato alla risoluzione degli eventi di vita negativi.

 L’ EMI è indicata per una miriade di possibili interventi, dato che la maggior parte dei casi di disagio psicologico viene generata da quelli che noi chiamiamo “bad life events”, ossia eventi che hanno messo in crisi l’equilibrio psico-fisico della persona, il che la rende funzionale non solo nel caso di un Disturbo da Stress Post-Traumatico (PTSD) ma anche con tutto lo spettro dei disturbi d’ansia.


	

EMI & Ipnosi Eriksoniana

ABSTRACT

In un  sopravissuto ad un trauma le risposte fisiologiche sono esacerbate quando le memorie cariche di affetto immagazzinate nelle reti associative sono innescate da input o segnali sensoriali ambientali e attivano il sistema nervoso autonomo.

 La riabilitazione dal trauma comporta non solo il miglioramento dei sintomi fisiologici e dissociativi, ma anche la ricostruzione cognitiva di una valida visione del mondo che integri in se stesso sia la propria vulnerabilità, sia un nuovo significato  del mondo.

Steve Andreas 1989

Da una prospettiva Ericksoniana, le persone di solito tentano di risolvere i problemi, anche in uno stato dissociativo. Un sintomo come un ricordo intrusivo o un sogno ricorrente di un evento traumatico è quindi interpretato come una richiesta di aiuto nella risoluzione dei problemi. 

LEGGI TUTTO

Protocolli Terapeutici Integrati nella EMI Therapy

Lo psicologo clinico è chiamato ad indirizzare la propria pratica verso l’appropriatezza, l’efficacia e l’efficienza, mediante l’organizzazione dell’assistenza psicologica secondo modelli o “processi integrati”.

La valutazione e la decisione dell’ azione clinica, devono essere fondate sulle conoscenze prodotte dalla ricerca e su adeguati indicatori e standard qualitativi, essi possono essere articolati in strumenti di intervento quali ad esempio : linee-guida, raccomandazioni, percorsi clinici di sostegno, counseling, cura e riabilitazione.

Leggi tutto

“Stai Calmo, Rilassati, Respira” Ecco i falsi miti sulla balbuzie

A cura della Dott.ssa Giulia Cardinali

Introduzione

I professionisti che lavorano con persone balbuzienti, si rendono oggi conto che la balbuzie è uno dei disturbi di comunicazione più fraintesi.

“Ho sentito che la balbuzie è causata da ansia “

“Ah, lavori con la balbuzie? Sai che a volte balbetto anche io! ” “Se solo rallentasse quando parla…”

Leggi tutto

Risensibilizzazione: ritorno alla vita dopo il trauma

Articolo redatto e adattato da Elton Kazanxhi e Laura Longhi.

 Il trauma disregola il corpo. Sposta i livelli energetici dalla linea di base agli estremi dell’iperarousal (panico) o l’ipoarousal ( esperienza di vuoto e collasso), non solo alternandoli ma in alcuni casi rimanendo bloccati in entrambi gli estremi.

Leggi tutto

La Compassione facilità l’elaborazione del PTSD

In una conversazione tramite mail sul PTSD, la collega, Pat Ogden, PhD ha detto che molti dei suoi clienti alle prese con PTSD risultavano avere anche attaccamenti insicuri.Questa conversazione mi ha fatto pensare se c’erano altri predittori di PTSD oltre all’attaccamento insicuro. E secondo uno studio pubblicato sul Journal of Traumatic Stress nel 2015, c’è.

Leggi tutto

Testimonianze del lavoro SOMA di Sonia Gomes

SOMA – L’Embodiment Training è stato creato per essere un’estensione dell’approccio Somatic Experiencing ®, sviluppato da Peter A. Levine e per aiutare i professionisti che lavorano con le esperienze traumatiche. Molti concetti base del SE, come Orientamento, Senso di Felicità, tracking somatico e le risorse del Sistema Nervoso, sono parte integrante dell’insegnamento SOMA.

Leggi tutto